GIF - Home




Un anno di poesie - Novembre 2011

Luis de Góngora y Argote (1561-1627)


[Sospiri tristi, lacrime stremate]

   
  Sospiri tristi, lacrime stremate,
che lancia il cuore, che piovono gli occhi,
bagnano i tronchi e muovono le fronde
di queste piante a Alcide consacrate,

  ma del vento le forze congiurate
disperdono e confondono i sospiri,
e già le lacrime bevono i tronchi,
sì male sparse lacrime e sospiri.

  Fin sul mio tenero volto il tributo
che danno gli occhi invisibile mano,
o d'ombra o d'aria, mi rasciuga tutto,

  perché un angelo fieramente umano
non creda al mio dolore, e sia il frutto
questo piangere invano e sospirare.
            
«« Formato stampabile
Precedente : poesia di Ottobre

GIF - Home
Sfondi pc Eros Racconti Donne Depilate Desktop 50enni Mature Poesie Manga Belle Donne Single