GIF - Home




12 poesie per un anno - Ottobre 2007

William Blake (1757-1827)William Blake (1757-1827)


L'Argomento

   
Rintrah rugge scuotendo i 
suoi fuochi nell'aria pesante;
Fameliche nubi oscillano sopra l'abisso.

Un tempo docile, e per pericoloso sentiero,
L'uomo giusto seguiva il suo percorso
Lungo la valle della morte.
Rose son piantate dove spini crescono,
Nella brughiera desolata cantano
Le api rigonfie di miele.

Fu allora che apparvero piante 
Lungo il pericoloso sentiero,
E un fiume e una sorgente
Sopra ogni rupe e tomba,
E sull'ossa imbiancate
Argilla rossa emerse;

Finché l'insolente lasciò 
i sentieri più semplici 
Per camminare per i 
più pericoli, e sospingere
L'uomo giusto in regioni desolate.

Ora strisciando il serpente si muove
In mansueta umiltà,
E l'uomo giusto in aspri luoghi infuria
Dove i leoni s'aggirano.

Rintrah rugge scuotendo i 
suoi fuochi nell'aria pesante;
Fameliche nubi oscillano sopra l'abisso.
Stampa la poesia«« Formato stampabile
 Precedente : poesia di Settembre 

 

GIF - Home
Donne Depilate Porche Eros Racconti Desktop Donne Mature Poesie Manga Belle Donne Copyright